domenica 13 ottobre 2013

Una mela al giorno ...


... leva il medico di torno !
Moltissimi conoscono questo proverbio ma non tutti sanno quanto corrisponda a verità: da "frutto del peccato" nel Paradiso Terrestre oggi la mela si riscatta rivelandosi una preziosissima alleata per la nostra salute: è infatti dimostrato che le mele proteggono le ossa, aiutano l'asma, prevengono l'alzheimer, abbassano il colesterolo, aiutano a prevenire il cancro, regolano i livelli del diabete, aiutano a perdere peso. Non sono qui per dilungarmi oltre sui benefici del mangiare 1 e più mele al giorno (potrete trovare altre interessanti notizie QUI) ma per proporvi di allietare le Vostre giornate con un dolce momento di piacere gustando le mie sfoglie alle mele.
La ricetta è facile e veloce, con esecuzione quasi elementare ma con sublime risultato: ogni morso offre un incontro di sfoglie che si sciolgono in bocca e accompagnano la consistenza delle fette di mela, la dolcezza dell'uvetta, la croccantezza dei pinoli ... insomma un piccolo capolavoro di genuinità che farà concorrenza alle sfogliatine del fornaio !


INGREDIENTI per 4 - 5 sfoglie
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
2 mele
marmellata
uva sultanina
pinoli o frutta secca in granella
zucchero a velo

cannella


Tagliate le mele a fettine sottili e ponete l'una sultanina in ammollo in acqua fredda.
Srotolate la vostra pasta sfoglia (lasciandola direttamente sulla carta forno), piegatela in due nel senso della lunghezza pressando un pochino, ritagliatela con un coltello in modo da ottenere 4 - 5 rettangoli di pasta.
Stendete un po' di marmellata al centro dei rettangoli di pasta lasciando un po' di margine libero e
disponete 6 - 7 fettine di mela leggermente sovrapposte su ogni sfogliatina.
Spolverizzate con abbondante zucchero a velo, quindi distribuitevi sopra l'uvetta strizzata e alcuni pinoli (o granella di frutta secca). Spolverizzate di nuovo con zucchero a velo e cannella.
Posizionate le sfogliatine con la loro stessa carta da forno su una teglia o una placca e lasciatele cuocere a 200° C per circa 25 minuti, fino a quando la pasta non si sarà gonfiata e avrà preso un bel colore.
Estaete dal forno e lasciate raffreddare su una gratella, quindi spolverate con zucchero a velo per rifinire.

 
 
N.B. Ogni sfogliatina è composta da due strati rettangolari di pasta per avere maggiore consistenza. Volendo si possono preparare anche con un solo strato di pasta: si otterrà un quantitativo doppio di sfogliatine ma dovrete aumentare la quantità delle mele da affettare e farle cuocere per 15-20 minuti ca.

Se preferite, dopo la cottura e il raffreddamento, invece di spolverarle con zucchero a velo, potete rifinire le sfogliatine con un tocco di gelatina che le renderà lucide ed impeccabili.

- 1 solo strato di pasta sfoglia -
 

6 commenti:

  1. Belle, buone, facili e veloci: cosa si può volere di più? Slurp!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ! Sì ! Sono proprio facilissime ! Non puoi non prepararle ! :-)

      Elimina
  2. Mi sa che ti rubero' l'idea :-) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara ! Devi rubarmi l'idea ! :-) fammi sapere

      Elimina
  3. L'uvetta e le mele nei dolci sono la cosa che più mi piace al mondo! Buoneee!! Che poi pensavo che quando si ha un po' più di tempo si potrebbe prepararle proprio di mattina, le prepari di sera, poi ti alzi e le metti in forno mentre esce il caffè... vado a comprare la pasta sfoglia :D

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi ... grazie! :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...