lunedì 3 giugno 2013

Crostata pesche e amaretti

 
Pensavate non avessi preparato nulla per il mio 1° blog-compleanno? Come avrei potuto non infornare un bel dolce? Questa crostata l'avevo scoperta on line giorni fà per caso (per la ricetta devo ringraziare Renza del blog Sfizi e pasticci): mi è sembrata una crostata molto scenografica ed elegante così l'ho subito replicata. La ricetta originale prevede l'uso di pesche fresche ma, poiché non ne ho ancora trovate di sufficientemente saporite, io ho usato quelle sciroppate: l'accoppiata con gli amaretti è sempre perfetta! ... ne gradite una fetta?
P.S. Vi ricordo che i festeggiamenti sono in corso fino al 7 giugno con il mio Birthday Giveaway

 
INGREDIENTI CROSTATA diametro 22 cm
 
PASTA FROLLA per 2 gusci da 22 cm
300 gr. farina 00
170 gr. burro freddo
130 gr. zucchero
1 uovo intero + 1 tuorlo
1 pz. sale
buccia di limone o vanillina

CREMA PASTICCERA
500 ml. latte
130 gr: di zucchero
4 tuorli d’uovo
40 gr: di farina
1 bacca vaniglia
50 gr: di amaretti
liquore Amaretto o estratto di mandorla

100 gr. cioccolato bianco o fondente (opzionale)

per decorare:
2-3 pesche
amaretti

gelatina per crostate


per la pasta frolla:
Preparare la pasta frolla lavorando la farina con il burro freddo a pezzettini, il sale, la buccia del limone grattugiata o la vanillina, fino a farli divenire un composto sabbioso. Dopo aggiungere lo zucchero e le uova ed amalgamare velocemente fino a formare una massa liscia. Avvolgere con pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Dopo il riposo in frigo, stendere la frolla ad uno spessore di 5 mm. circa e posarla su una teglia da crostata (diametro 22cm), bucherellare il fondo con una forchetta. Coprire con un foglio di carta forno e riempirlo di legumi secchi per far si che non si gonfi durante la cottura, quindi infornare in forno già caldo a 180° C per 20 minuti, quindi togliere la carta forno e i legumi e proseguire la cottura per altri 10 minuti per far dorare leggermente anche l’interno.
Quindi sfornarla e lasciarla freddare.

per la crema pasticcera:
Portare ad ebollizione il latte con all'interno il baccello di vaniglia aperto ed i semi estratti Montare le uova con lo zucchero con la frusta, aggiungere piano piano la farina mescolando ben bene quindi unire il latte scaldato filtrandolo. Rimettere il composto su fuoco a calore moderato e continuare a mescolare fino a quando non si addensa. Mettere la crema in una ciotola e lasciarla raffreddare mescolandola spesso. Sbriciolare gli amaretti e unirli alla crema, aggiungere anche 2 cucchiai di liquore Amaretto oppure 1 cucchiaino di estratto di mandorla.
 
per comporre la crostata:
Riprendere il guscio di frolla ormai freddo, ricoprirne l'interno con una spennellata di cioccolato fuso (opzionale) e lasciarlo solidificare, versarvi la crema agli amaretti, livellarla e decorarla con le pesche sbucciate e tagliate a fettine sottili (io ho usato pesche sciroppate) e qualche amaretto.
Poi, con un pennellino, spennellare la crostata con l'apposita gelatina per crostate.
Conservare in frigo fino al momento di mangiarla!

 

27 commenti:

  1. Guarda...è talmente bella che mi farebbe pena tagliarla a fette!
    Un fiore con petali di pesche baciate dagli amaretti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti anche a me sembrava un oltraggio tagliarla! :-)

      Elimina
  2. è bellissima :)

    ti lascio il link di una iniziativa che c'è nel mio blog

    http://sweetmakeupandfashion.blogspot.it/2013/06/ciao-tutti-e-benvenuti-alla-prima.html

    RispondiElimina
  3. Ma che bella che è! Buon blog compleanno :)

    RispondiElimina
  4. Buon blog compleanno! Mi piace moltissimo la tua crostata, un peccato mangiarla.
    Buona settimana. Alice

    RispondiElimina
  5. altrochè se ne prendo una fetta per festeggiare il tuo blog-compleanno.
    hai ragione nel dire che è molto scenagrafica e molto chic notte notte

    RispondiElimina
  6. bella bella questa crostata!auguri per il blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la visita e per gli auguri!

      Elimina
  7. Ma BUON COMPLIBLOG!!Auguri e la crostata è veramente scenografica!
    Un abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Monica, è sempre un piacere averti qui ! :-)

      Elimina
  8. Bellissima, e sicuramente sarà ottima...ci proverei ma con le decorazioni sono una frana ;) un bacione Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enrica, non è affatto difficile decorare con la frutta: devi provarci! :-)

      Elimina
  9. davvero scenografica e bella,ma soprattutto buona...complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già ! Dal sapore raffinato e delicatissimo ! :-)

      Elimina
  10. Wow è bellissima e dev'essere anche buonissima!
    Comunque l'hai fatta talmente bene che quando ho visto solo l'immagine, senza leggere il titolo o il nome del tuo blog, pensavo fosse una spilla fatta a mano con resina o pasta di sale!! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio! Con i colori e le forme della frutta le crostate brillano di luce propria!

      Elimina
  11. che faccia invitante... complimenti, bellissima!
    :)

    RispondiElimina
  12. Una crostata degna di un compleblog! Bellissima e golosissima! Complimenti!

    RispondiElimina
  13. ciao ottima crostata ,spero di averti fatto cosa gradita inviandoti questo premio
    http://lacucinailmioregno.blogspot.it/2013/06/very-inspiring-blogger-awards.html

    RispondiElimina
  14. complimenti che bella crostata e mi piace come l'hai presentata, adoro le pesche, ma probabilmente non le potrò più mangiare devo decidermi a rifare il test dell'allergie prima di rimangiarle. Bacio :)

    RispondiElimina
  15. Anna Laura, mi son persa il giveaway ma almeno gli auguri voglio farteli. E' bella come un fiore la tua crostata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... per gli auguri sei sempre in tempo: grazie! :-)

      Elimina
  16. Che bella!Poi ho avuto modo di provare che pesca ed amaretto sono un accoppiamento veramente vincente! Buoona!!!

    RispondiElimina
  17. Bellissima e sicuramente buonissima.... ciao sono una tua nuova follower se ti va ricambia http://cosesemplicidituttounpo.blogspot.it/

    RispondiElimina

Dimmi cosa ne pensi ... grazie! :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...