mercoledì 13 giugno 2012

Dolce marocchino allo yogurt



Marocco, il paese che ti resta dentro! Così recita una campagna pubblicitaria ( video qui ) per descrivere come questa autentica destinazione lasci ricordi indelebili in tutti coloro che la visitano.
Ho visitato la città di Fez durante uno scalo crociera a Casablanca e mi auguro di tornare un giorno per scoprire Marrakech e di trovarla esattamente come la immagino, un mix di sogno e tradizione ... 
Non l'ho assaggiato in loco ma vi propongo questo morbido dolce di ispirazione mediorientale, un impasto cremoso, profumato di acqua di rose e agrumi, nappato di miele e decorato con mandorle e confettini colorati, come da tradizione marocchina.
Questo leggero e soffice dolce gluten free è simile ad una cheesecake nel gusto e nella texture, ma profumato dall'inconfondibile effluvio dell'acqua di rose che comunque si può omettere oppure sostituire con acqua di fiori d'arancio o similari.
Perfetto per un fine pasto leggero e rinfrescante.

DOLCE MAROCCHINO allo yogurt

3 uova grandi (tuorli + albumi)
80 gr. zucchero
255 gr. yogurt greco
60 ml. panna acida
3 cucchiai di Maizena
1 limone (scorza grattugiata)
1 arancia (scorza grattugiata)
1 pizzico di sale
3 cucchiai di acqua di rose

per guarnire
miele liquido oppure sciroppo'acero
mandorle tostate
confettini colorati

N.B. L'acqua di rose si può omettere oppure sostituire con acqua di fiori d'arancio o millefiori.  

Presriscaldare il forno a 180°C e preparare una teglia quadrata (20 x 20 cm) imburrandola e rivestendola con carta da forno.
Montate a neve gli albumi con il pizzico di sale e teneteli da parte.
Lavorate con le fruste i tuorli con lo zucchero finchè non diventano chiari e spumosi.
Amalgamate lo yogurt greco, la panna acida, e la Maizena diluita in 2 cucchiai di acqua fredda, unire la buccia e il succo del limone, la buccia d'arancia e l'acqua di rose.
Unire il composto di yogurt alla crema di tuorli, mescolando bene.
Quindi incorporatevi delicatamente gli albumi con movimenti dal basso verso l'alto.
Versate il composto nella teglia e infornate a bagnomaria per 30/40 minuti, finché uno stecchino inserito nella parte centrale uscirà pulito.
Sfornate il dolce e spennellatelo ancora caldo di miele liquido. Guarnite con le mandorle tostate e i confetti colorati. Lasciate freddare bene magari anche in frigo quindi servite già porzionato.

.

Con questa ricetta partecipo al contest UN VIAGGIO NEL PIATTO

Un viaggio nel piatto


2 commenti:

  1. Sembra buona! :) Vieni a trovarci su nostro blog e se vuoi unisciti come lettore fisso!

    Un bacio!

    http://duecuorieunapadella.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ! :-)
      Mi unisco a voi molto volentieri !

      Elimina

Dimmi cosa ne pensi ... grazie! :-)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...